Home / Salute e Bellezza / Occhiaie, ecco come farle sparire o non farle apparire

Occhiaie, ecco come farle sparire o non farle apparire

Fatica, superlavoro, lo stress e un cattivo stile possono essere la causa della comparsa delle occhiaie sotto gli occhi. Ci sono diverse tecniche per eliminare questi cerchi scuri sotto gli occhi. Le occhiaie appaiono più spesso quando si è stanchi, stressati o che si è consumato troppo alcool.

Per combattere il loro aspetto o farle sparire, il modo migliore è quello di dormire in maniera sufficiente per ricuperare il sonno perduto in notti di baldoria e bere molta acqua. L’alcol e i farmaci possono influenzare la qualità del sonno, ecco perché è importante astenersi da questi prodotti o usarli con parsimonia per evitare poi di avere le occhiaie. È anche importante assumere delle vitamine. La mancanza di sonno, accoppiata con scarsa assunzione di vitamina tende a ridurre la funzione surrenale.

Per lottare efficacemente contro le occhiaie senza ricorrere all’utilizzo dei cosmetici, è sufficiente mettere due cucchiai nel freezer per circa due minuti e quindi poi si possono mettere sugli occhi. Gli esperti sostengono che questo sia un ottimo rimedio naturale per contrastare le occhiaie.

Un altro rimedio naturale suggerito dagli esperti è quello di mettere due pezzi di cotone in una tazza di tè in maniera che assorbano il contenuto e quindi poi si possono metterli nel congelatore per dieci minuti. Successivamente si possono applicare sulle occhiaie. Eventualmente se fosse necessario si può ripetere l’operazione.

Anche l’albume dell’uovo è un ottimo rimedio naturale per combattere le occhiaie. Si deve prendere l’albume e lo si applica nella zona interessata. Quando penetra nella pelle tende a indurirsi, perciò per rimuoverlo sarà sufficiente utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto di acqua.

Occhiaie, tante le cause comprese le allergie

Le allergie sono una causa comune della comparsa dei cerchi scuri sotto gli occhi. Se l’allergia è la radice del problema, allora dovrebbe essere trattata per eliminare le occhiaie. Si può anche ricorrere ad un dermatologo per determinare la causa esatta. Un naso chiuso può causare le occhiaie sotto gli occhi, perché le vene tendono ad oscurarsi e a dilatarsi.

OcchiaieFra i numerosi rimedi naturali che si possono utilizzare per combattere gli inestetismi derivati dalle occhiaie quello più noto prevede l’utilizzo del cetriolo, verdura che risulta essere molto efficace nel rimuovere le occhiaie e anche molto utile per rinfrescare l’aspetto della pelle intorno agli occhi.  È sufficiente, secondo gli esperti, mettere una fetta su ogni occhio e lasciarla in posizione per circa dieci, quindici minuti.

Altra soluzione naturale è quella di applicare delle bustine di tè freddo o un cubetto di ghiaccio avvolto in un panno morbido preferibilmente al mattino per circa dieci, quindici minuti.  Il tannino presente nelle bustine di tè riduce il gonfiore e aiuta a rimuovere occhiaie.  Si può conservare in frigorifero la sera prima in modo che siano pronti al mattino.

Alcune persone hanno delle occhiaie permanenti, che hanno ereditato geneticamente.  Uno stile di vita sano non è quindi sufficiente a farle sparire completamente.  Esistono quindi per risolvere questo problema vari trattamenti medici come per esempio laser, peeling, che attaccando le occhiaie in profondità rimodellano la pelle e perciò non si dovrebbe avere più questo tipo di problema. Le occhiaie tendono a invecchiare il nostro aspetto molto più delle rughe o dei capelli grigi. La pelle tende a riflettere una serie di disturbi fisici ed emotivi e pertanto sdraiarsi e riposare sufficientemente sono elementi che possono contribuire molto a rimuovere le occhiaie.

Occhiaie, l’importanza del mangiar bene per non farle venire

Mangiare bene tramite una dieta sana ed equilibrata, l’assunzione di vitamine, e bere molta acqua sono di certo uno dei metodi più efficaci per la rimozione delle occhiaie. È anche importante ricordare come il fumo sia una delle cause che può provocare il problema e, che oltre ad essere un pericolo per la salute, concorre a far sì che i vasi sanguigni appaiono più grandi e più blu.

Per nascondere questo inestetismo anche la cosmetica può aiutare. Il correttore, come suggerisce il nome, è prodotto che è stato creato per combattere le occhiaie.  Si deve però porre molta attenzione nell’effettuare la scelta del colore, che dovrebbe essere più leggero del tono della pelle naturale, per poter nascondere correttamente le occhiaie.

Si deve scegliere sempre un correttore che sia più leggero rispetto al colore naturale della cute. Infatti, se si preferisse scegliere uno che risulta essere troppo scuro, non farebbe altro che tendere ad accentuare le occhiaie. Gli esperti suggeriscono di scegliere una tonalità tendente un po’ al giallo, colore che neutralizza la colorazione viola – grigia delle occhiaie. Nell’utilizzo è da porre anche attenzione di non rendere troppo luminosa la pelle, fatto che non permetterebbe di mascherare opportunamente le occhiaie.

Si può anche applicare una crema contenente vitamina K e retinolo. Infatti, le occhiaie possono essere causate da una carenza di vitamina K. Indipendentemente dalla causa, comunque, le creme per la pelle che contengono questi due ingredienti riducono il gonfiore e il suo uso quotidiano a lungo termine sembra avere il massimo effetto per rimuovere le occhiaie.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

otto + dieci =