Home / Salute e Bellezza / Obesità

Obesità

L’obesità è l’eccesso di grasso corporeo. Quando si è in sovrappeso in alcuni casi non si sa se si è già sulla soglia dell’Obesità, l’unico modo per definire l’obesità è misurare l’indice di massa corporea ( BMI), se a misurazione fatta il risultato è superiore a 30, allora si è Obesi.

Il BMI è più preciso rispetto al solo utilizzo del peso corporeo , poiché questo sistema di misurazione prende in considerazione oltre che il peso anche l’altezza.
I tassi di obesità negli Stati Uniti e in tutto il mondo sono in aumento. L’obesità colpisce adulti e bambini . Circa 9 milioni ( il 15% ) dei bambini americani di età compresa tra 6-17 sono obesi , una cifra che è raddoppiata dal 1960.

Obesità

Obesità e conseguenze

Questa malattia può ridurre la vita di una persona e puo’ causare per molte malattie come:

  • pressione alta ( ipertensione )
  • diabete
  • malattie cardiache
  • alcuni tipi di cancro

Tanto è alto il grado di obesità tanto maggiore sarà il rischio che si corre. Le persone con più grasso intorno alla vita, hanno maggiori probabilità di avere problemi di salute causati da obesità rispetto a coloro che hanno più grasso nella parte inferiore del corpo. Questo non significa però che non corrano rischi sulla salute, avere molto grasso sulla parte inferiore infatti comporta notevoli danni alle articolazioni.

Cause dell’Obesità

L’Obesità generalmente è causata dalla scorretta alimentazione, ma esistono altri fattori che possono incidere nello sviluppo di questa malattia.
Influenze genetiche : la composizione genetica ha un ruolo importante per quanto riguarda la probabilità di diventare obesi, ad ogni modo il peso puo’ essere controllato , a meno che non si sia affetti di una rara malattia genetica che rende quasi impossibile evitare l’obesità .

Influenze psicologiche : alcuni ricercatori credono che ogni persona abbia un livello predeterminato di peso corporeo, ciò vuol dire che sembrerebbe che il corpo si rifiuti di scendere sotto quella soglia di peso.

Obesità

Disturbi Metabolici: Le persone della stessa età , sesso e struttura del corpo spesso hanno diversi tassi di metabolismo , cioè , i loro corpi bruciano il cibo in modo diverso. Una persona con un tasso di metabolico lento può avere bisogno di meno calorie per mantenere lo stesso peso di una persona con un alto tasso metabolico.

L’assunzione di cibo e disturbi alimentari : se si mangia troppo , soprattutto cibi ricchi di grassi e calorie si ingrassa  e su questo non c’è dubbio, a volte però controllare l’alimentazione non è semplice. L’obesità infatti può anche causare disturbi del comportamento alimentare, come:

  • alimentazione notturna
  • alimentazione compulsiva

Stile di vita : Se si conducete una vita sedentaria si ha un rischio maggiore di diventare obeso.

Sovrappeso in età infantile : se da adolescenti o da bambini si è stati in sovrappeso ci sono più probabilità di diventare obesi in età adulta.

Gravidanza: La gravidanza può anche contribuire all’obesità . Circa il 15 % delle donne pesa 9 kg in più dopo ogni gravidanza .

Farmaci: alcuni farmaci possono causare obesità . I più comuni sono gli ormoni steroidei e molti farmaci utilizzati per il trattamento psichiatrico .

Obeistà e malattie associate

Quando una persona è obesa, puo’ avere diversi problemi di salute, come:

  • Disturbi del sonno
  • Apnea notturna ( una condizione in cui la respirazione è irregolare e si ferma periodicamente durante il sonno )
  • mancanza di respiro
  • vene varicose
  • problemi della pelle a causa di umidità che si accumula nelle pieghe della pelle
  • calcoli  alla cistifellea
  • osteoartrite nelle articolazioni portanti , soprattutto le ginocchia
  • Ipertensione
  • diabete
  • colesterolo e trigliceridi alti.

Obesità e prevenzione

Per prevenire l’obesità e mantenere un peso sano per tutta la vita , è necessario seguire una dieta ben equilibrata e fare regolare esercizio fisico.  Per prevenire l’obesità è importante sapere che una volta che le cellule di grasso si sono formate , rimangono nel corpo per sempre . Anche se è possibile ridurre le dimensioni, delle cellule adipose non possono essere eliminate. Per questo motivo è bene controllare l’alimentazione fin da bambini.

Obesità è trattamento

La riduzione di peso si ottiene consumando meno calorie e aumentando l’esercizio fisico.

Metodi e terapie per ridurre il peso sono:

  • Dieta equilibrata: un obiettivo ragionevole di perdita di peso è di 500 grammi o 1 kg a settimana, è possibile ottenere questo risultato riducendo  500/1.000 calorie in meno al giorno. La riduzione delle calorie, quando molto elevata non può essere effettuata solo con la dieta, ma necessiata di una buona attività fisica.
  • Esercizio fisico regolare : la maggior parte delle persone dovrebbe fare esercizio moderato per 60 minuti quasi tutti i giorni della settimana , per perdere peso in modo efficace . Inoltre , aumentare l’attività durante il giorno, ad esempio salire e scendere per le scale e alzarsi più spesso dalla propria scrivania o sul divano aiuta ad aumentare il livello di esercizio fisico fatto durante la giornata.
  • Pillole dimagranti: assumere medicinali per dimagrire è possibile solo se vi è la prescrizione medica, esistono comunque in commercio Integratori Dimagranti Naturali, che aiutano il dimagrimento e a differenza dei farmaci non hanno effetti collaterali.
  • Chirurgia : se l’obesità è grave il medico può raccomandare un intervento chirurgico. Gli interventi chirurgici sono pratiche molto invasive, non tutti possono sottoporsi alla chirurgia Bariatrica.

Conclusioni

L’besità è una malattia curabile in molto modi, nei casi estremi però l’unica soluzione è la chirurgia. Prevenire l’Obesità è possibile, si ritiene dunque che la PREVENZIONE SIA LA MIGLIORE CURA ALL’OBESITA’!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

1 + cinque =