Home / Consigli per dimagrire / Mangiare Lentamente fa dimagrire?

Mangiare Lentamente fa dimagrire?

Se lo stomaco ha effettivamente bisogno di 20 minuti per ” capire ” che è pieno, come possiamo smettere di mangiare prima che sia troppo tardi?

Le persone che mangiano lentamente consumano meno cibo perché lo stomaco ha abbastanza tempo per comunicare al cervello che è pieno? Vediamo cosa ne pensano gli esperti.

Mangiare Lentamente fa dimagrire?…. il parere degli esperti

Vi è mai capitato di dimenticare di non ricordare cosa e quanto avete mangiato, subito dopo averlo fatto?  Se si , siete probabilmente una delle milioni di persone che soffrono di “sindrome fast- eating”. Mangiare in fretta potrebbe impedire di arrivare in ritardo ad una riunione importante o un appuntamento, ma di certo non sarà utile per evitare di mettere su peso.

Recenti ricerche suggeriscono che le persone che mangiano lentamente tendono a consumare meno calorie e a sentirsi più sazi anche più a lungo rispetto a quelli che mangiano rapidamente. Secondo un altro studio, più velocemente si mangia, meno tempo si da al corpo registrare il senso di sazietà.

Allora Mangiare Lentamente fa Dimagrire? Diciamo che  Mangiare Velocemente, non è di certo un aiuto per perdere peso, mangiare in fretta infatti  influisce negativamente sull’efficacia di un ormone intestinale responsabile per la segnalazione al cervello che si è mangiato abbastanza. Come risultato si finisce per mangiare più di quello che è necessario, con  un conseguente eccesso di deposito di grasso corporeo o aumento di peso .

Il rovescio della medaglia, mangiare a un ritmo più lento aumenta la risposta di un anorexigenic, o ormone della sazietà, chiamato Peptide YY (PYY) e peptide glucagone -simile (GLP – 1) . Fondamentalmente, più si mangia lentamente, più tempo diamo il nostro corpo per sentirsi soddisfatto.

Alcuni consigli per mangiare lentamente e dimagrire

Controllare le porzioni :
Con meno cibo davanti ai propri occhi, le probabilità di eccesso di cibo si riducono.
Mangiare ogni 2-3 ore :
Mangiare piccoli pasti frequenti impedisce velocità o over -eating relativi alla fame estrema. Mangiare di frequente aumenta anche il metabolismo .
Bere tra un boccone e l’altro:
Invece di bere il tutto in una volta, sorseggiare l’acqua durante il pasto per aiutare naturalmente a rallentare l’azione della forchetta.
Masticare il cibo :
Masticare almeno 10-20 volto il cibo prima di deglutire .
Concentrarsi sul cibo :
Mettere giù il telefono e spegnere il computer per soli 20 minuti mentre si mangia. Questo può essere tutto quello che serve al vostro corpo per il momento del pasto e permettere agli  ormoni della fame di svolgere il loro lavoro correttamente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

quattro × 5 =