Home / Salute e Bellezza / Impariamo a Gestire lo Stress

Impariamo a Gestire lo Stress

Anche se non è così potrebbe sembrarti che non ci sia niente che tu possa fare per eliminare o quantomeno diminuire e gestire lo Stress. Le bollette non smettono di arrivare, le 24 ore della giornata sembrano non bastare mai e le tue responsabilità professionali e familiari sono sempre più esigenti. Ma tu puoi avere più controllo di quanto tu possa pensare. Infatti, la semplice constatazione di essere in controllo della propria vita è fondamentale per gestire lo stress. Gestire lo stress, non è semplice ma è possibile riuscendo a non farsi travolgere dai pensieri, dalle emozioni, dalla pianificazione e dal modo di affrontare i problemi.

Per Gestire lo stress è necessario Identificare le fonti che lo scatenano

La Gestione dello stress inizia con l’identificazione delle fonti di stress nella tua vita. Non è così facile come sembra, ma è assolutamente possibile farlo. Le tue vere fonti di stress non sono sempre evidenti, ed è fin troppo facile trascurare i propri pensieri stressanti, sentimenti e comportamenti. Certo, si può sapere che si è costantemente preoccupati per le scadenze  o per il lavoro, ma forse la tua vera fonte di stress non è solo questo.

Per identificare le vere fonti di stress, è necessario dare uno sguardo alle abitudini, agli atteggiamenti, e anche alle scuse.

Le più comuni scuse per spiegare lo stress

  • Cerchi di spiegare il tuo stress  come temporaneo: ” Ho solo un milione di cose da fare in questo momento”, anche se in realtà non ricordi quand’è stata l’ultima volta che hai preso una pausa! Prenditi il tempo di cui necessiti, talvolta correre non serve, anzi peggiora solo il tuo stato emotivo e non aiuta a gestire lo stress.
  • Definiresti lo stress come parte integrante del tuo lavoro, della vita domestica, o come una parte della vostra personalità
  • Pensi che avere dei ruoli di responsabilità implichi essere stressati

Gestire lo stress con un Diario

Un “Diario dello stress” ti può aiutare a identificare i fattori di stress regolari nella tua vita e il modo in cui li affronti. Ogni volta che ti senti stressato, riporta fattori  e sensazioni, del tuo stato di stress.

Annotare :

  • Che cosa ha causato lo stress ( fare un’ipotesi se non siete sicuri )
  • Come ti senti, sia fisicamente che emotivamente
  • Come hai agito in risposta all’evento stressante
  • Quello che hai fatto per sentirti meglio

Tenere traccia di questi fattori è un ottimo modo per imparare a Gestire lo Stress in situazioni future.

I peggiori ma più comuni modi per Gestire lo Stress

Ognuno di noi cerca di gestire le situazioni di stress in modo differente, purtroppo però alcune di queste strategie non sono proprio il miglior modo per farlo, soprattutto perché alcune non sono del tutto salutari.

I peggiori modi per gestire lo stress:

  • gestire lo stressFumo
  • Bere troppo
  • Eccesso di cibo o undereating
  • Zonizzazione per ore davanti alla TV o al computer
  • Ritirarsi da amici , familiari e attività
  • Utilizzo di pillole o droghe per rilassarsi
  • Dormire troppo
  • Rinviare appuntamenti o cose da fare
  • Riempiendo ogni minuto della giornata per evitare di affrontare i problemi
  • Tirando fuori lo stress sugli altri (esplosioni di rabbia, violenza fisica)

Imparare modi più sani per gestire lo stress

Se i tuoi metodi di far fronte allo stress non contribuiscono al tuo benessere fisico ed emotivo, è il momento di cambiare le tue abitudini per gestire lo stress. Ci sono molti modi sani per gestire e far fronte allo stres , ma tutti richiedono il cambiamento. Al momento di decidere quale opzione scegliere, è utile pensare alle quattro A: avoid, alter, adapt, or accept

  • evitare
  • modificare
  • adattare
  • accettare

Nessun singolo metodo funziona per tutti e in ogni situazione,  è necessario sperimentare tecniche e strategie diverse, concentrandosi su ciò che ti fa sentire tranquillo e sotto controllo.

Trattare con situazioni stressanti con il fattore delle 4 A

Cambiare la situazione:

  • Evitare il fattore di stress
  • Modificare il fattore di stress

Cambia la tua reazione:

  • Adattarsi al fattore di stress
  • Accettare il fattore di stress

Gestire lo stress, Strategia di gestione 1: evitare stress inutili

Non tutti i fattori di stress possono essere evitati,  inoltre evitare una situazione che invece deve essere affrontata non va bene. Tuttavia ci sono un numero di fattori di stress nella tua vita che invece possono essere tranquillamente evitati ed eliminati.

Imparare a dire “no”, ognuno di noi conosce i propri limiti, nella tua vita personale o professionale, talvolta è necessario dire di no, un si in alcuni casi può essere un fattore di stress inutile.

Evita le persone che vi stressano, se qualcuno provoca costantemente stress nella tua vita sarà bene evitare questa persona, se non fosse possibile evitarla allora cerca di limitare la quantità di tempo che passi in sua compagnia.

Prendi il controllo del tuo ambiente, se il telegiornale della sera ti rende ansioso, spegni il televisore. Se il traffico di rende teso, prendi una strada più lunga ma meno percorsa. Se andare al mercato è un compito spiacevole, fai la spesa online.

Evita gli argomenti scottanti, se ti senti turbato dai discorsi sulla religione o sulla politica, evita questo genere di discorsi e ti ci trovi in mezzo, cerca di orientare la conversazione su altri argomenti. Se ripetutamente discuti sullo stesso argomento con le stesse persone, smetti di fare certi discorsi con tali persone.

Fai una lista delle cose da fare , Analizza e pianifica, le responsabilità e le attività quotidiane. Se hai troppe cose da fare, distingui fra i “dovrei” e dei “devo”. Metti al fondo della lista tutte quelle cose che non riesci a fare non fanno crollare il mondo.

Gestire lo Stress: Strategia di gestione 2 : Modificare la situazione

Se non si può evitare una situazione stressante, prova a modificarla. Capire cosa si può fare per cambiare le cose in modo che il problema non si presenti in futuro. Spesso, si tratta di cambiare il modo di comunicare e operare nella propria vita quotidiana.

Esprimere i propri sentimenti, se qualcosa o qualcuno ti preoccupa, comunica le tue preoccupazioni in modo aperto e rispettoso. Se non esprimi i tuoi sentimenti,  e i tuoi risentimenti, la situazione probabilmente rimarrà la stessa.

Si disposto al compromesso . Quando chiedi a qualcuno di cambiare il suo comportamento, bisogna poi essere disposti a fare lo stesso. Se entrambe le persone sono disposte a “piegarsi” almeno un po’, si hanno buone possibilità di trovare un giusto compromesso.

Cerca di essere più assertivo. Affronta la vita da protagonista e non da spettatore, affronta i problemi a testa alta, facendo del tuo meglio per anticiparli e talvolta impedirli. Se hai un esame e devi studiare e il tuo compagno di stanza loquace è appena tornato a casa, digli in anticipo che hai solo cinque minuti per parlare.

Gestisci il tuo tempo in modo migliore,  La gestione del tempo, quando è poco può causare un sacco di stress. Quando si ha poco tempo e di deve correre è difficile rimanere calmi e concentrati. Ma se si imparare a gestire il proprio tempo senza sovraccaricare se stessi, è possibile gestire lo stresso in modo più semplice.

Gestire lo stress: Strategia di gestione 3 : Adattare il fattore di stress

Se non è possibile modificare il fattore di stress e/o cambiare se stessi, è possibile adattare le situazioni stressanti e ritrovare il senso di controllo modificando le aspettative e l’atteggiamento.

Ristrutturare i problemi. Provate a visualizzare le situazioni stressanti dal punto di vista più positivo. Se ti trovi ad un ingorgo, anziché accendere 100 sigarette e innervosirti strombazzando il clacson, guarda il lato positivo della situazione e vedila come un’opportunità per prenderti una pausa e ascoltare la tua stazione radio preferita, o  per goderti un po’ di tempo da solo.

Quantifica il problema. Quando ti trovi in una situazione stressante, chiediti quanto sia importante quella situazione, quanto quella situazione possa creare problemi ed infine realizza se vale davvero la pena arrabbiarsi per quella situazione. Se la risposta è no, concentrati e risparmia energie per altro.

Regola i tuoi standard. Il perfezionismo è una delle principali fonti di stress evitabili. Smetti di importi di dover evitare un fallimento e chiederti di essere sempre al top. Ci sono cose che possono essere meno alla tua portata di altre o giornate in cui sei stanco e non puoi essere al topo delle tue forze.

Focus sul positivo. Quando lo stress ti sta per assalire, prenditi un momento per riflettere su tutte le cose che apprezzi della tua vita, comprese le tue qualità positive e regali. Questa semplice strategia può aiutare a mantenere le cose in prospettiva.

Ogni volta che hai un pensiero negativo su di te, il tuo corpo reagisce come se fosse in preda ad una situazione piena di tensione. Se pensi a te stesso in modo positivo avrai maggiori probabilità di sentirti bene. Eliminare parole come ” sempre “, ” mai “, “dovrebbe ” e ” devo”. Questi sono i segni rivelatori di pensieri autodistruttivi.

Gestire lo stress: Strategia di gestione 4 : Accettare le cose che non si possono cambiare

Alcune fonti di stress sono inevitabili. Non si possono impedire o modificare i fattori di stress come la morte di una persona cara, una malattia grave, o una recessione nazionale. In tali casi, il modo migliore per far fronte allo stress è accettare le cose come sono. L’accettazione può essere difficile, ma a lungo andare, è più facile che inveire contro una situazione che non si può cambiare .

Non cercare di controllare l’incontrollabile. Molte cose nella vita sono al di fuori del nostro controllo, in particolare il comportamento di altre persone. Piuttosto che sottolinearli il loro comportamento, concentrarsi sulle cose che si possono controllare, ad esempio il modo in cui si sceglie di reagire ai problemi.

Cercare il rialzo. Come dice il proverbio ,”Ciò che non uccide ci rende più forti “. Quando ti trovi di fronte a grandi sfide, prova a vederle come opportunità di crescita personale. Se le tue scelte sbagliate hanno contribuito a una situazione stressante, rifletti sul passato e imparare dai tuoi errori.

Condividi i tuoi sentimenti. Parlare con un amico fidato faccia a faccia o fissa un appuntamento con un terapeuta. Il semplice atto di esprimere ciò che stai passando può essere molto catartico, anche se non c’è niente che puoi fare per modificare la situazione stressante. L’apertura non è un segno di debolezza e non ti farà sentire un peso per gli altri. In realtà, la maggior parte dei veri amici saranno lusingati di sapere che ti fidi di loro abbastanza da poterli confidare cose tue personali.

Impara a perdonare. Accetta il fatto che viviamo in un mondo imperfetto e che le persone commettono errori. Lascia andare la rabbia e risentimenti. Liberati da energia negativa, prova a perdonare e vai avanti.

Gestire lo Stress: Strategia di gestione 5: Dedica tempo per il divertimento e il relax

Al di là di un approccio di presa in carico e un atteggiamento positivo, è possibile ridurre lo stress attraverso momenti dedicati a se stessi. Ritagliati regolarmente un momento di divertimento e/o di relax.

Modi sani per rilassarti e ricaricarti:

  • Vai a fare una passeggiata
  • Trascorrere del tempo in mezzo alla natura
  • Chiama un buon amico
  • Fai un buon allenamento
  • Scrivi nel tuo diario
  • Fai un lungo bagno .
  • Illumina la tua casa con candele profumate di luce aiutano a rilassarsi
  • Gusta una tazza calda di caffè o tè
  • Gioca con un animale domestico
  • Fatti fare un massaggio
  • Leggi un buon libro
  • Ascolta la tua musica preferita
  • Guarda un film

Dedicare del tempo a se stessi aiuta a stare fuori per un po’ dal trambusto della vita che spesso ci porta a non considerare le nostre necessità.

Connettiti con gli altri. Trascorrere del tempo con persone positive che migliorano la vita.

Fai qualcosa che ti piace ogni giorno. Prenditi del tempo per le attività di svago che portano gioia, che si tratti di osservare le stelle, suonare il pianoforte, o lavorare sulla tua moto.

Mantieni il tuo senso dell’umorismo. Ciò include la capacità di ridere di te stesso. Ridere aiuta il corpo a combattere lo stress in diversi modi.

Gestire lo stress: Strategia di gestione 6 : Adottare uno stile di vita sano

È possibile aumentare la resistenza allo stress, rafforzando la salute fisica.

Esercitare regolarmente attività fisica gioca un ruolo chiave nel ridurre e prevenire gli effetti dello stress. Prenditi del tempo, almeno 30 minuti di esercizio fisico, tre volte alla settimana. Niente batte l’esercizio aerobico per combattere la stanchezza lo stress e la tensione repressa stress.

Seguire una dieta sana . Organismi Ben nutriti sono meglio preparati a far fronte allo stress, si consapevole di quello che mangi. Inizia la tua giornata con la prima colazione, che mantiene alta l’energia e la lucidità mentale, prosegui la giornata seguendo un’alimentazione sane ed equilibrata.

Ridurre la caffeina e lo zucchero. Alti livelli di caffeina e di zucchero spesso incidono sull’umore e sull’energia delle persone. Riducendo la quantità di caffè, bevande analcoliche, cioccolato e snack pieni di zucchero nella dieta, ci si sentirà più rilassati e si dormirà meglio.

Evitare l’alcool, sigarette e droghe. Auto-medicarsi con l’alcol o droghe può fornire una facile fuga dallo stress, ma il sollievo è solo temporaneo. Affrontare i problemi a testa alta e con una mente lucida.

Dormire quanto necessario. Dormire bene e il giusto aiuta la mente, così come il vostro corpo. Sensazione di stanchezza aumenterà lo stress.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

diciotto − nove =