Home / Consigli per dimagrire / È dimostrato: pochi grammi di fibre fanno dimagrire 

È dimostrato: pochi grammi di fibre fanno dimagrire 

Grazie alla potente azione delle fibre possiamo perdere peso. Per il parere degli esperti sono sufficienti pochi grammi di fibre per dimagrire. Secondo questo autorevole giudizio trentacinque grammi al giorno di crusca sarebbero più che soddisfacenti per andare a perdere peso.

Le fibre noi le possiamo trovare nei semi, nei legumi, negli ortaggi, nella frutta, come si possono trovare anche nella pasta e nel pane integrale e nello yogurt. Anche nella crusca possiamo trovare le preziose fibre. Quindi, gli alimenti che contengono le fibre sono anche in grado, oltre a favorire la nostra perdita di peso, di fornire benefici per la salute, come, ad esempio, andando a ridurre il rischio di diabete e di malattie cardiache.

Con pochi grammi di fibre potremo mantenere un peso sano. I soggetti che adottano una alimentazione ove vi è la presenza di fibre, possono riuscire a dimagrire più in fretta. Infatti, grazie alle fibre avremo meno fame. A differenza di altri componenti alimentari, come i grassi, le proteine ​​o i carboidrati, alimenti che vengono ad essere assorbiti dal nostro fisico, le fibre non sono assorbite. Passano, relativamente intatte, attraverso il nostro stomaco, intestino tenue, colon e quindi sono successivamente espulse dal corpo.

Le fibre sono comunemente classificate come solubili e insolubili.

  • Le fibre solubili si sciolgono nell’acqua e formano una specie di gel. Possono contribuire a ridurre il colesterolo nel sangue e i livelli di glucosio. Le fibre solubili si trovano, ad esempio, nell’avena, nei piselli, nei fagioli, nelle mele, negli agrumi, nelle carote e nell’orzo.
  • Le fibre insolubili, invece, promuovono il movimento attraverso il sistema digestivo e aumentano la massa fecale, in modo che possano essere di beneficio per coloro i quali lottano con la stitichezza. La farina integrale, la crusca di frumento, le noci, i fagioli e le verdure come i cavolfiori, i fagiolini e le patate, sono buone fonti di fibre insolubili.

La maggior parte degli alimenti a base di vegetali, come ad esempio la farina d’avena e i fagioli, contengono sia fibre solubili e sia insolubili. Tuttavia, le quantità di ciascun tipo variano nei diversi alimenti vegetali.

Per dimagrire più in fretta integrare la nostra alimentazione

dimagrire con le fibrePer ricevere il massimo beneficio per la salute, sarebbe opportuno mangiare una grande varietà di cibi ricchi di fibre. Sono davvero molteplici i vantaggi che vengono ad essere forniti da una dieta ricca di fibre. Essa normalizza i movimenti intestinali e aiuta a mantenere in buona salute il nostro intestino. Una dieta ricca di fibre può ridurre il rischio di sviluppare emorroidi. Una dieta ricca di fibre fa anche abbassare i livelli di colesterolo.

Infatti, la fibra solubile che si trova nei fagioli, nell’avena, nella crusca di semi di lino e nell’avena, può aiutare a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo presenti nel sangue. Inoltre, molti studi hanno anche dimostrato che la fibra può avere altri benefici per salute del cuore, favorendo la riduzione della pressione arteriosa. Una dieta sana che includa anche la fibra insolubile può ridurre il rischio di sviluppare diabete di tipo 2. Pochi grammi di fibre possono pertanto portare numerosi benefici, oltre che favorire la perdita di peso.

In una dieta, l’utilizzo di alimenti ricchi di fibre ci può aiutare a dimagrire, perché richiedono un tempo maggiore per masticarli. Questo, permette al nostro corpo di far diminuire il senso di fame e quindi si è meno propensi a mangiare troppo. Inoltre, una dieta ricca di fibre tende a fare sembrare un pasto più ricco, oltre che a favorire il senso di sazietà.

Per dimagrire più in fretta ci sono anche gli integratori

Le diete ad alto contenuto di fibre tendono ad avere un minor numero di calorie a parità dello stesso volume di cibo. Se non si riesce ad ottenere la quantità di fibre necessarie attraverso l’assunzione di cibi come, per esempio, dalle noci e dai semi, dai fagioli e dai piselli, dalla frutta e da altri prodotti integrali, un valido aiuto lo possiamo ricevere dagli integratori.

Infatti, tramite gli integratori possiamo andare ad assumere in maniera comoda e pratica le quantità effettivamente necessarie di fibre. Gli integratori oltretutto non forniscono esclusivamente le quantità corrette di fibre, ma sono perfettamente in grado di apportare il quantitativo giusto di vitamine, minerali e altri nutrienti benefici che necessitano per il buon funzionamento del nostro fisico.

Quindi, grazie agli integratori potremo assumere, in una sola volta, numerosi elementi che ci possono apportare numerosi benefici. È anche da rammentare che l’utilizzo degli integratori favorisce, in maniera naturale, la nostra perdita di peso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

diciassette − 7 =