Home / Consigli per dimagrire / Dieta veloce sì… ma evitare il fai da te  

Dieta veloce sì… ma evitare il fai da te  

Quanto vorremmo una dieta veloce, quando guardandoci allo specchio, oppure proviamo ad indossare un vestito che da qualche tempo non utilizzavamo, scopriamo di aver accumulato, quasi senza accorgersene, dei chili in più.

La dieta veloce potrebbe rappresentare un mezzo per risolvere rapidamente il problema, per riuscire ad avere nuovamente una invidiabile silhouette. È da tener presente che una dieta veloce non è da intendersi letteralmente. Cioè, con la parola veloce, è sì inteso che si possa rapidamente perdere peso, ma per raggiungere questo scopo la dieta veloce in realtà si tramuta in una sorta di digiuno. Non per nulla la dieta veloce in teoria non è per nulla difficile da seguire.

Per poter rapidamente bruciare i grassi, infatti, si dovrà semplicemente porre attenzione alle quantità di calorie che si andranno ad introdurre nel proprio organismo. Ma, in realtà, una dieta veloce prevede l’applicazione di determinate modalità, che alle volte possono risultare essere particolarmente difficili, e questo proprio perché la sua filosofia è quella di andare a far ridurre, in maniera drastica e in poco tempo, le quantità di calorie che siamo soliti assumere.

Con la dieta veloce si mangia normalmente per cinque giorni della settimana e si debbono tagliare le calorie, di circa il 25 per cento del consumo normale, nei restanti due giorni consecutivi della settimana.

In questi due giorni, nella sostanza, la dieta veloce prevede la possibilità di assumere circa 600 calorie per gli uomini, mentre per le donne le quantità di calorie sono ridotte a 500. Quindi, una dieta veloce potrà certamente permettere di perdere peso, ma la sua applicazione richiede una buona dose di capacità di sacrificio.

Per cercare di sopportare meglio gli sforzi, e soprattutto per cercare di placare il latente e perenne senso di fame, gli esperti suggeriscono di sostenersi attraverso una scelta alimentare che preveda l’assunzione di cibi che abbiano un alto contenuto proteico, come ad esempio il pollo senza pelle, oppure le noci e i legumi.

Oltre a ciò è anche consigliato alimentarsi con cibi con un valore glicemico basso, come le carote e le fragole, in modo tale da non andare ad influenzare l’insulina e i livelli di zucchero nel sangue.

Quando si fa una dieta veloce si deve fronteggiare i morsi della fame

perdere-pesoÈ anche utile ricordare che per frenare la fame quando si sta seguendo una dieta veloce, possiamo anche utilizzare gli integratori. Infatti, questi prodotti naturali, oltre a fornici di importanti elementi per il nostro benessere come vitamine e minerali, sono anche in grado di bruciare i grassi senza farci però sentire i morsi della fame.

Si potrà quindi perdere peso con facilità e semplicità. Quando si tratta della dieta veloce, molti esperti sottolineano come sia importante l’aspetto psicologico. Coloro i quali, infatti, danno da seguire una dieta dimagrante, come appunto la dieta veloce, non dovrebbero limitarsi alla questione inerente la scelta dei cibi, andando pertanto a fornire un elenco di quelli che sono vietati e di quelli che sono permessi, come pure non può essere un semplice calcolo della quantità degli alimenti.

Il tralasciare l’aspetto psicologico è, a detta dei numerosi esperti, uno dei principali motivi per i quali vari soggetti in generale tendono poi ad abbandonare una dieta. Anche in una dieta veloce, indirizzata quindi a far perdere peso e dimagrire in maniera veloce, sono da valutare i cibi così come una certa privazione potrebbe comportare uno stato di frustrazione tutt’altro che positiva.

Per essere efficace, inoltre, la dieta veloce dovrebbe anche indicare alimenti che sono tanto di uso comune quanto facilmente reperibili, e che oltretutto non abbiano dei costi che possano risultare palesemente proibitivi.

468x60_garcinia-cambogia_it-1

Una dieta veloce non vuol dire rinunciare a tutti i cibi che piacciono

Quindi, per essere considerata idonea, anche una dieta veloce deve essere in grado di saper garantire una buona varietà di alimenti, ma deve anche consentire che venga ad essere attuata una loro rotazione, in modo tale che il nostro fisico possa ricevere tutti quegli elementi reputati fondamentali per il benessere fisico, ma anche per la nutrizione.

Gli esperti ricordano anche che una dieta veloce non deve essere seguita per un lungo tempo e che la composizione del suo menù dovrebbe essere formulata da uno specialista che abbia un quadro completo sul nostro stato di salute e che sia anche informato su determinate cure che si stanno seguendo.

È, infatti, opportuno scegliere, in una dieta veloce, alimenti che siano in grado di andare ad accelerare il nostro metabolismo. Vanno molto bene, ad esempio, le proteine che sono presenti nella carne e nel pesce, come pure nei latticini e nei formaggi magri.

Come rimedio naturale per perdere peso e per bruciare i grassi senza soffrire la fame, vi sono anche gli integratori, i quali ci possono fornire un valido aiuto e un concreto sostegno nel seguire i dettami imposti da una dieta veloce.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

cinque × due =