Home / Consigli per dimagrire / Una dieta frutta e verdura per non appesantirci  

Una dieta frutta e verdura per non appesantirci  

Nella dieta frutta e verdura questi due importanti alimenti costituiscono due pilastri fondamentali per il nostro benessere fisico e anche per poter perdere peso. Una dieta frutta e verdura è un arcobaleno di salute.

I molteplici colori della frutta e della verdura sono la prova del loro potere antiossidante, e, quindi, antinvecchiamento: carotenoidi, flavonoidi, clorofilla e altri coloranti naturali che tingono di arancio e di verde le carote, le ciliegie, la lattuga, le zucchine e i peperoni sono, appunto, quegli antiossidanti che si possono assumere in una dieta frutta e verdura, che andranno a salvaguardare le cellule vegetali da malattia e invecchiamento, inoltre proteggono indirettamente chi porta in tavola abitualmente i frutti della terra.

Con tutte le diete a disposizione, la dieta frutta e verdura non è ancora diventata molto popolare. Molte persone, che non conoscono a fondo questa dieta facile da seguire, credono che la dieta frutta e verdura sia paragonabile o che abbia delle connessioni con lo stile di vita vegano, e quindi non si sono interessati né a conoscerla né a seguirla.

Ma questo tipo di dieta non si basa su tali principi e non asserirà mai di non mangiare la carne. Il tempo necessario per il quale si potrà seguire la dieta frutta e verdura dipenderà sia dal proprio peso sia dallo stato di salute. Ci si potrà anche consultare con il proprio medico. In questo tipo di dieta, ovviamente, alcuni alimenti potranno necessariamente essere elusi per evitare problemi con la propria salute.

Una dieta frutta e verdura non vuol dire rinunciare alla carne

dieta frutta e verduraUn punto chiave della dieta frutta e verdura è appunto quello che non viene ad essere negato il mangiare la carne. Non per nulla le proteine ​​e altri nutrienti che sono presenti nella carne sono necessari per aiutare i nostri corpi a rimanere in buona salute.

Ma la maggior parte delle persone non mangia abbastanza frutta e verdura e il nostro corpo ha bisogno di altre vitamine e sostanze nutritive per garantire un ottimale benessere. La scelta migliore, proprio per il valore nutrizionale, è quella di consumare la frutta cruda. Comunque se si desiderasse durante la dieta frutta e verdura non modificare le proprie abitudini alimentari, la frutta può anche essere servita cotta sia al forno e sia al vapore.

Per gli esperti la cottura al vapore sarebbe la cottura ottimale. Come la frutta, anche le verdure sarebbe meglio se si potessero consumarle crude. Le verdure tendono ad avere meno calorie rispetto alla frutta. Oltre a ciò esse contengono anche carboidrati complessi che i nostri corpi non convertono facilmente come lo zucchero, così ci si potrà sentire sazi più a lungo.

Nella dieta frutta e verdura gli esperti suggeriscono alcuni degli alimenti che possono essere inclusi. Ad esempio, le migliori scelte per quanto riguarda la frutta, indicano fra l’altro le fragole, i mirtilli rossi, le mele verdi che hanno meno zucchero, il melone, il pompelmo, le arance, le pere, ma anche more e papaya.

Invece questi frutti, in una dieta frutta e verdura, dovrebbero essere consumati meno frequentemente a causa del loro contenuto di zucchero: il cocco, i datteri, l’uva, la frutta secca e le banane. Anche le conserve e i trasformati di frutta dovrebbero avere un consumo limitato.

La dieta frutta e verdura serve anche quando si vuol perdere peso

Per quanto riguarda le verdure una sintesi di quelle da poter utilizzare potrebbe essere cavolo, spinaci, scalogno, melanzane, cavoli di Bruxelles, rape, porri, zucchine fagiolini, lattuga, come pure cipolla, cavolo, carciofi, pomodori, cime di rapa, funghi, sedano, broccoli e carote.

Scegliere una dieta frutta e verdura significa poter favorire la perdita di peso. In ogni caso comunque, se lo si desiderasse, il consumo della carne magra può essere tranquillamente incluso nella dieta frutta e verdura. Se si vuole provare solo frutta e verdura, si potrà utilizzare questa dieta per sei mesi, poi si potrà scegliere di introdurre una porzione di carne magra al giorno.

Reintroducendo la carne lentamente, si potrà riprendere nuovamente a mangiare carne. Ma a prescindere dal seguire o meno una dieta frutta e verdura rimane il fatto che per poter perdere peso in modo corretto, è necessario mangiare più piccoli pasti al giorno per costringere il proprio metabolismo a lavorare al meglio per tutto il giorno. Non si può perdere peso se il proprio metabolismo rallenta a causa della fame.

Oltre a ciò è anche necessario per eliminare chili in eccesso e mantenere la perdita di peso svolgere un regolare esercizio fisico. Certamente si potrà perdere peso velocemente se si prenderà sul serio la dieta frutta e verdura. È anche da rammentare che un grande aiuto può venire anche dall’utilizzo degli integratori alimentari, prodotti naturali che si possono anche acquistare comodamente online su internet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

cinque × 5 =