Home / Consigli per dimagrire / Dieta e nutrizione corretta per le donne

Dieta e nutrizione corretta per le donne

Una dieta sana ti dà energia, supporta il tuo umore, ti aiuta mantenere il tuo peso ideale e ti tiene in forma e in salute. Può anche essere un enorme sostegno attraverso le diverse fasi della vita. Dieta e nutrizione corretta per le Donne, non discostano molto da un alimentazione sana per gli uomini e i bambini, tuttavia, vi sono alcuni accorgimenti indispensabili da seguire per il mantenimento di buona salute del sesso femminile.

Il cibo sano può aiutare a ridurre i dolori pre-mestruali, aumentare la fertilità, combattere lo stress, rendere la gravidanza e l’allattamento più facile e alleviare i sintomi della menopausa. Qualunque sia la tua età, impegnarsi a seguire una dieta sana ti aiuterà a star bene fisicamente e mentalmente.

Una buona alimentazione per le donne di tutte le età

Una buona alimentazione inizia con le basi: una dieta ben articolata è composta da cereali integrali, frutta fresca e verdura, grassi sani e le fonti di proteine ​​magre. Questi tipi di alimenti forniscono alle donne con un sacco di energia, i mezzi per mantenere il controllo del peso per tutta la vita e gli ingredienti chiave per sentirsi bene a qualsiasi età e in qualunque fase della vita.

I consigli per una nutrizione per le donne

Focus su tutto, alimenti a base vegetale. Per mangiare sano ed equilibrato necessiti di riempire il piatto con frutta e verdure a foglia verde. Includi anche una varietà di cereali integrali, fagioli e legumi che ti riempiono e ti danno la giusta quantità di fibre necessaria al corpo. Prova a trovare gli alimenti minimamente trasformati o localmente coltivati ​​quando possibile e rendere questi alimenti il cardine della vostra dieta.

Calcio per le ossa. Le donne rispetto agli uomini sono più a rischi di sviluppare l’osteoporosi, quindi è importante per tutte che si faccia carico di calcio per sostenere la salute delle ossa. I prodotti caseari sono molto ricchi di calcio, ma allo stesso tempo sono ricchi di grassi animali e proteine che ​​possono accelerare la perdita della salute ossea.  Per assumere calcio quindi è meglio prendere in considerazione più fonti vegetali di calcio come fagioli, broccoli, cavoli, cavolini di Bruxelles e cavolo.

Non mangiare troppe proteine​​. La proteina è una parte essenziale di qualsiasi dieta sana, ma mangiare troppo a base di proteine ​​animali non è salutare, le diete ad alto contenuto proteico, infatti, non sono molto indicate per le donne, anzi possono essere pericolose. Mangiare un sacco di proteine ​​provoca la perdita di calcio, questo, con il tempo, potrebbe portare a una diminuzione della densità ossea e osteoporosi.

Assicurati di avere abbastanza ferro. Molte donne non ricevono abbastanza ferro nella loro dieta. Principale causa di mancanza di ferro nella donna è il ciclo mestruale, in questo periodo la donna diminuisce drasticamente le sue quantità di questo minerale. Durante il periodo delle mestruazioni è infatti consigliato aumentare l’assunzione cibi ricchi di ferro come carne rossa, pollame scuro lenticchie, spinaci, mandorle e cereali arricchiti di ferro.

Tagliare alcol e caffeina. Le donne che bevono più di due bevande alcoliche al giorno sono a più alto rischio di osteoporosi. Il consumo di caffeina interferisce con livelli ormonali e aumenta anche la perdita di calcio. Cercare di limitare il consumo di alcol a un bicchiere al giorno e di caffè a una tazza al giorno.

Dieta e nutrizione per le donne:  Mangiar sano controlla l’appetito e aumenta l’energia

La dieta ha un effetto importante sul desiderio di cibo, i livelli di stress e sui livelli di energia durante il giorno. Facendo scelte alimentari intelligenti sviluppando sane abitudini alimentari, sarà molto più facile restare in forma, controllare le voglie e sentirsi energiche per tutto il giorno.

Fare sempre la colazione. Per mantenere il metabolismo attivo, è indispensabile fare una sana colazione tutte le mattine. Gli studi dimostrano che le persone che fanno colazione tendono a pesare meno di quelli che la saltano. Una colazione solida fornisce energia per tutta la giornata.

Mangiare regolarmente. Digiunare a lungo o far passare troppo tempo tra un pasto e può far sentire irritabili e stanchi,  il miglior modo per affrontare una giornata sarebbe quello di mangiare qualcosa almeno ogni 3-4.

Per Sostenere il ciclo naturale del corpo è necessario fare una sostanziosa colazione, un pranzo nutriente, uno spuntino intorno 02:00, e una cena leggera possibilmente non in tarda serata.

Eliminare il cibo spazzatura. Mangiare snack zuccherati e carboidrati semplici causa oscillazioni estreme a livello di energia e umore. Tagliare fuori questi alimenti dalla propria alimentazione, talvolta, può essere difficile, ma se si riesce ad evitare di mangiare determinati alimenti per diversi giorni, anche le voglie pian piano svaniranno.

Concentrarsi sui carboidrati complessi. Gli alimenti come le patate al forno, la pasta integrale, il riso integrale, la farina d’avena, il pane integrale e le banane aumentano il “sentirsi bene ” e quindi  i livelli di serotonina. Essi forniscono inoltre un sacco di fibre che permettono di sentirsi pieni più a lungo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

3 − uno =