Home / Consigli per dimagrire / Cronobiologia, per poter dimagrire in armonia  

Cronobiologia, per poter dimagrire in armonia  

Per poter effettivamente dimagrire senza compiere dei passi falsi è fondamentale saper rispettare la cronobiologia. Non per nulla per molti esperti ricordano come, in una epoca nella quale anche le diete che vengono ad essere proposte rasentano alle volte l’ossessione, ci si dimentica molto spesso che il corpo vive con dei propri ritmi.

CronobiologiaQuindi tendenzialmente ci si comporta in maniera tale da non rispettare questi ritmi, commentando pertanto un gravi errori. Invece, grazie alla cronobiologia si può dimagrire rispettando i ritmi biologici del nostro fisico, proprio perché la cronobiologia studia le variazioni di tutte le nostre funzioni biologiche in relazione alle loro tempistiche. La cronobiologia rappresenta quindi una delle chiavi per poter perdere peso, in totale simbiosi con il nostro corpo.

La cronobiologia è per tutto ciò una questione di ritmo, è un sistema nel quale vengono considerati i tempi che variano in maniera regolare durante l’intero arco della giornata nei quali i nostri organi svolgono le loro attività.

L’assorbimento dei nutrienti come pure l’alimentazione che sottendono dal metabolismo, allo stesso modo sono dettati dai ritmi della cronobiologia. In sostanza gli esperti vogliono far ricordare che mangiare una torta di cioccolata oppure un piatto di pasta non fornisce lo stesso effetto sul fisico se è mezzogiorno o se sono le nove della sera.

La cronobiologia aiuta a far mangiare il cibo nei tempi corretti e considerati migliori. Grazie ad essa si potrà quindi assumere il cibo in modo tale che risulterà essere maggiormente digeribile ed equilibrato. Per far sì ciò che possa avvenire è più che sufficiente adottare alcune semplici abitudini alimentari.

Con la cronobiologia si vive secondo il corretto ritmo

Gli esperti della cronobiologia ricordano che non è opportuno mangiare cibi che possono risultare esseri grassi alla mattina, mentre questi possono essere proteici a pranzo.

Alla sera sarebbe opportuno assumere del cibo leggero, degli alimenti proteici come per esempio del pollame e del pesce. La cronobiologia ovviamente si interfaccia anche alle proprie esigenze energetiche regolamentate della propria attività fisica, suggerendo anche l’assunzione di due piccoli spuntini da poter fare in due momenti della giornata. Il primo alle ore 11.00 mentre il secondo dovrebbe essere fatto alle ore 17.00. Entrambi gli spuntini dovranno essere leggermente proteici e zuccherati come per esempio un accostamento di formaggio bianco e composta.

La cronobiologia quindi studia i vari ritmi dei nostri organi. Ad esempio grazie alla cronobiologia si potrà sapere che l’attività intellettuale di apprendimento trova il suo picco in una fascia oraria che va dalle 9.00 alle 11.00 del mattino e dalle 15.00 alle 17.00 del pomeriggio, mentre la massima attività muscolare trova la sua migliore attività in un orario che va dalle 10.00 alle 12.00 del mattino e dalle 16.00 alle 19.00 del pomeriggio.

Rispettare la cronobiologia per perdere peso

Per poter applicare in maniera corretta la cronobiologia al dimagrimento, è necessario tenere sotto controllo i ritmi di tutti quegli organi che concorrono a far perdere peso come per esempio il pancreas, il fegato, i tessuti adipocitari, e il tubo digerente per le sue azioni enzimatiche.

Sarà anche indispensabile stimolare le fasi vertenti l’aspetto dell’eliminazione e della disintossicazione e quindi limitare le fasi di stoccaggio. Grazie alla cronobiologia si pone l’accento su un aspetto importante, che alle volte le diete invece dimenticano, e cioè che le calorie che si vengono ad assumere alla mattina non sono le stesse di quelle che vengono ad essere introdotte la sera.

Con la cronobiologia si potranno rispettare questi semplici principi, consentendo al nostro corpo di poter perdere peso più facilmente. Anche nell’applicazione della cronobiologia si deve però tenere conto che la nostra alimentazione ha subito pesanti variazioni dettante dai sistemi di allevamento e dall’agricoltura. Il che ha provocato dei consequenziali squilibri alimentari.

Per ovviare a questo aspetto si può ricorrere agli integratori alimentari. Questi prodotti che sono stati studiati appositamente per ovviare alla carenza cronica di tutti gli elementi fondamentali al buon funzionamento del nostro fisico, possono essere acquistati con grande comodità e praticità utilizzando internet.

La misura nutrizionale degli alimenti è calata insieme al contributo di nutrienti essenziali. Per questo motivo diventa molto opportuno pensare agli integratori alimentari, proprio per poter riequilibrare la bilancia. Se si farà appello alla cronobiologia per poter perdere peso sarà fattibile agire sull’assimilazione dei pasti, come pure ottimizzare gli effetti attivi e tutto questo proprio per potere perdere peso senza torture.

Ma oltre a tutto ciò è anche importante rammentare come la cronobiologa sia un campo scientifico della biologia, attraverso il quale gli esperti studiano sia l’anatomia e sia la fisiologia, come pure la genetica. Attraverso la cronobiologia i ritmi biologici della meccanica racchiudono pertanto molteplici aspetti volti allo studio dei ritmi dei nostri organi e i loro comportamenti. Il tutto per poter fornire il massimo benessere al nostro organismo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

cinque × quattro =