Home / Salute e Bellezza / Combattere la stitichezza

Combattere la stitichezza

Combattere la Stitichezza Approssimativamente il 15 percento degli Italiani patiscono la stipsi, L’istituto di Informazione sulle Malattie Digestive definisce la stipsi una condizione caratterizzata da feci asciutte, dure o ed defecazioni presenti meno di 3 volte a settimana.
Perché colpisce così molte persone, la stipsi è descritta come una delle lagnanze gastrointestinali più comuni in tutta europa. Le ragioni per cui si è colpiti da stipsi possono essere diverse, ma la maggior causa è la mancanza di fibra nella dieta.

Consigli dietetici per Combattere la Stitichezza

Aumentare la fibra

La fibra è la prima linea di difesa contro la stipsi. La fibra ammorbidisce la massa fecale, rendendo il passaggio nell’intestino più semplice e veloce. Anche se la fibra è così importante per un sistema digestivo sano, l’italiano medio consuma tra 10 e 15 grammi di fibra ogni giorno, cioè metà dell’ammontare raccomandato (20 a 35 grammi).

Se soffri di stipsi cronica, dovresti gradualmente aumentare l’apporto di fibre nella tua alimentazione, includendo cibi ricchi di fibra come fagioli, cereali di crusca, grano di shredded, pere, mele, lamponi, prugne, broccoli, patate dolci, piselli e spinaci.
Si consiglia di apportare questi cambiamenti alla dieta in modo graduale per evitare spropositati aumenti di massa fecale con eventuali effetti collaterali, come diarrea e gas.

Se vuoi combattere la Stitichezza, dovresti evitare prodotti confezionati, in quanto il processo di raffinamento riduce notevolmente la naturale quantità di fibra degli alimenti. Limitare quindi cibi confezionati e cibi che  contengono poco a nessuna naturale fibra, come gelato e formaggio.

Bere più acqua

Per combattere la stitichezza è necessario non solo controllare cosa si mangia, ma è utile tenere sotto controllo anche cosa e quanto si beve. Talvolta ciò che bevi influisce più di ciò che mangi. La Clinica di Cleveland raccomanda di bere due a quattro bicchieri d’acqua in più al giorno a coloro che soffrono di stipsi cronica al giorno, per un totale di 10 a 12 bicchieri al giorno.

Bere acqua calda o tè erbaceo con limone, specialmente di mattina, può aiutare i movimenti intestinali. Evita le bibite che contengono caffeina, come caffè e soda carbonato che possono disidratare le feci e quindi peggiorare la stipsi. Il latte può provocare stipsi in alcune persone, quindi se vuoi combattere la stitichezza si consiglia di eliminarlo dalla tua alimentazione.

combattere la stitichezzaOptare per Omega-3

Gli Omega-3 sono i grassi buoni e aiutano a lubrificare l’intestino, offrendo una superficie liscia al passaggio della massa fecale. Consumo regolare di omega-3 aiuta a combattere la stitichezza. Fonti dietetiche di omega-3s includono salmone, tonno, ippoglosso, noce, olio di canapa e olio di lino.

Se hai problemi ha mangiare i prodotti sopra elencati puoi sempre assumere gli Omega3 con integratori alimentari.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

quattordici + tre =