Home / Salute e Bellezza / Consigli e alimenti per combattere la cellulite

Consigli e alimenti per combattere la cellulite

libera-dalla-cellulite-metodi-naturali-symulast-per-eliminare-la-celluliteCombattere la cellulite – Tutti ormai sappiamo che la cellulite è un problema molto diffuso nella società di oggi e che colpisce principalmente le donne, quelle in sovrappeso, ma anche quelle magre.

Sono davvero poche le donne che non conoscono questo problema, infatti, la cellulite colpisce circa otto donne su dieci, in modo più o meno grave. Alla base di questa condizione ci possono essere svariati fattori, tra cui anche una predisposizione genetica.

Alimenti che aiutano a combattere la cellulite

  • Pompelmo rosa
  • Spinaci
  • Ananas
  • Melanzane
  • Sedano
  • Yogurt
  • Carote 

Come detto in precedenza, la cellulite può avere diverse cause. Una cattiva circolazione sanguignea, una questione genetica, ritenzione idrica, grasso in eccesso. A volte, cambiare la propria alimentazione, può davvero aiutare ad affrontare il problema e risolvere la cellulite.

Innanzitutto, teniamo presente che la cellulite viene causata da un’alimentazione povera di fibre, ma ricca di lipidi e glucidi. Per combattere la cellulite, ti consigliamo di seguire un’alimentazione molto più sana ed equilibrata, non intendiamo che devi per forza ridurre le quantità di cibo, ma fare delle scelte sagge che ti aiutino a risolvere questa condizione che ti porti dietro da tempo.

Alimenti e consigli per combattere la cellulite

Il pompelmo rosa

Oltre a essere un alimento che agisce come antifame, il pompelmo rosa è ricco di vitamina C e licopene (un enzima che gli dona il colore rosa), entrambi antiossidanti. L’alto contenuto di vitamina C aiuta a migliorare la circolazione, combatte la ritenzione idrica e la cellulite, oltre a rafforzare il sistema immunitario. La ricchezza dei suoi componenti fa sì che il pompelmo rosa, permetta una migliore ossigenazione all’organismo, e quindi aumenta la resistenza fisica, prevenendo l’invecchiamento.

Gli esperti dicono che si mangia un pompelmo rosa al giorno, si può ridurre la ritenzione idrica e avere più energia a disposizione in corpo. Tale piacevole sensazione permette di affrontare al meglio la giornata, di andare in palestra con più voglia ed entusiasmo, e di mantenersi in forma più facilmente. Inoltre, grazie a quest’azione antifatica, se riesce a tenere a bada gli attacch di fame nervosa.

Spinaci

Alla base di una dieta per combattere la cellulite, gli spinaci non devono mancare per svariati motivi. Prima di tutto perchè forniscono un basso apporto energetico in proporzione al volume e alla sazietà che apportano. Possiedono un elevato contenuto di potassio, calcio, fosforo e altri minerali. Gli spinaci stimolano la circolazione e, notizia indispensabile per combattere la cellulite, grazie all’alto contenuto di fibre, hanno un effetto detox sull’intestino, oltre a essere ricco di antiossidanti.

L’ananas

La composizione dell’ananas, ricca di fibre, ha un effetto benefico sull’intestino, poichè aumenta il senso di sazietà. La polpa dell’ananas è ricca di potassio, fosforo, sodio, ferro, acido folico, vitamine A e C. Tutto questo favorisce la digestione delle proteine ed ha una potente azione anticellulite. Molti nutrizionisti infatti, consigliamo di mangiare due fette di ananas al giorno, magari aggiungendole allo yogurt o all’insalata, perchè favorisce la diuresi. Per riuscire a sfruttarne al massimo le sue proprietà, ti consigliamo di consumarlo fresco.

Melanzane

Anche le melanzane sono importanti per combattere la cellulite. Oltre a insaporire i nostri piatti, essendo particolarmente ricche di acqua, le melanzane hanno un alto contenuto di Sali minerali, come il potassio, che come si sa, ha un’azione diuretica e quindi, anticellulite. Le melanzane sono tra i vegetali più noti al mondo per il loro effetto contrastante la ritezione idrica. La cosa positiva è che, possiamo mangiare melanzane in grandi quantità raggiungendo il senso sazietà, per via dei loro liquidi che contiene, senza danneggiare la quota energetica giornaliera.

Sedano

Anche il sedano è davvero efficace per combattere la cellulite. Si tratta di una verdura composta per il 90% da acqua. E’ uno degli ortaggi con più forte potere alcalinizzante, e particolarmente ricco di potassio, minerale che contrasta l’azione del sodio, e di vitamina C.

Lo yogurt

Diversi esperti suggeriscono di cercare di mangiare almeno due vasetti di yogurt al giono, perchè così facendo si aiuta la flora intestinale, si migliora l’assorbimento dei principi nutritivi e ci si sente con molta più energia in corpo. Tutto questo avviene grazie al suo alto contenuto di fermenti. In aggiunta, potrai constatare capelli e pelle più forti, vitali e luminosi. Lo yogut è ricco anche di calcio, un importante minerale che aiuta il rafforzamento delle ossa e favisce il dimagrimento. Come risultato finale, ti sentirai più tonica, bella, e piena di energia!

CELLUFIXCarote

Molte persone non amano le carote, ma se sapessero che sono dei validi alleati per combattere la cellulite, siamo certi che potrebbero cambiare opinione. Le carote possono aiutare a mantenere la pelle liscia, morbida e sana grazie al loro elevato contenuto di betacarotene, ma la notizia importante che a noi interesssa, è che hanno un ruolo chiave nella lotta alla cellulite! Questo avviene grazie all’alto contenuto di antiossidanti, che hanno una valida azione contro gli agenti inquinanti dell’organismo e dal forte potere alcanizzante. La cosa importante da ricorda è che per godere delle sue proprietà, bisogna mangiarle crude e non cotte, se consumate cotte hanno un elevato indice glicemico.

Consigli finali per combattere la cellulite

  • Bevi molta acqua non gasata che aiuta ad eliminare le tossine e le scorie attraverso l’urina e i liquidi trattenuti dai tessuti
  • Ricordati di consumare moderatamente l’olio o il burro per cucinare.
  • Scegli sempre la cottura semplice, al vopore o alla griglia
  • Tieni alla larga i cibi in scatola
  • Aumenta il consumo di frutta ricca di vitamina C e sostanze antiossidanti
  • Consuma più verdure, perchè hanno un alto contenuto di fibra e aiutano a saziarsi più facilmente oltre che essere poco caloriche
  • Non mettere il sale direttamente sulla pasta o sul riso, aggiungilo solo all’acqua di cottura
  • Di no ai cibi molto salati, formaggi grassi e fermentati, salumi, fritture e cibi in scatola
  • Evita gli alcolici in esagerazione, cioccolato, caffè, e bevande dolcificate
  • Presta sempre attenzione alle etichette nutrizionali degli alimenti, escludendo quei cibi che tra i primi ingredienti hanno il sale (fai attenzione alle dicitura sotto forma di altri nomi con Na, fosfato monosodico, bicarbonato di sodio, o cluroro di sodio).
  • Infine, ricorda che tutti i frutti rossi, da bere o da mangiare, contengono la vitamina P, aiuta a migliorare la circolazione del sangue, ed essendo degli antiossidanti, favoriscono la rigenerazione cellulare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

sedici − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.