Home / Consigli per dimagrire / Carboidrati per dimagrire? Così è possibile  

Carboidrati per dimagrire? Così è possibile  

I carboidrati sono le “vittime” predestinate nel momento stesso nel quale si decide di dimagrire. Sull’altare del perdere peso vengono immolati i carboidrati come se fossero i capri espiatori di tutte le nostre colpe.

Sui carboidrati si addensano i più fitti starali, come se fosse loro la colpa di essere noi ingrassati. Anche se gli esperti si affannano a dichiarare, in tutte le lingue del pianeta, che eliminare del tutto i carboidrati dalle nostre abitudini alimentari, è sbagliato nella maggior parte delle scelte che si fanno per dimagrire, la voce carboidrati è considerata off-limits.

Quindi, poter perdere peso un gran numero di persone la prima cosa che fa è proprio questa. Partiamo con il ricordare che i carboidrati di sé e per sé non fanno ingrassare, caso mai quello che fa ingrassare è un loro abuso. Chiarito questo punto, è da rammentare che se si vuole dimagrire è di assoluta necessità modificare il proprio stile alimentare, andando ad adottare una dieta che sia più possibile varia e ricca di frutta e verdura.

Per dimagrire poi ci si può sempre avvalere dell’importante contributo fornito dagli integratori. Non per nulla questi prodotti a base naturale sono noti come brucia grassi e anti fame. Ma, oltre a farci perdere peso contribuiscono anche al benessere del nostro fisico con il corretto apporto di preziosi elementi salutari come ad esempio fibre, minerali e vitamine.

Eliminare completamente i carboidrati poi significa anche andare ad eliminare molti farinacei come pure i cereali integrali, la verdura e la frutta. Quindi in sostanza le basi di ogni sano e corretto modo di alimentarsi. Ma oltre a ciò, con la loro totale sparizione si incrementeranno in maniera considerevole gli stimoli della fame, con le loro ben conseguenze.

È più che ovvio che per dimagrire sia necessario adottare anche un regime alimentare sano e corretto, coadiuvato da una attività fisica, ma, a esempio, un quantitativo giusto di carboidrati concorre al buon funzionamento del cervello oltre a fornici la preziosa energia necessaria per affrontare i molteplici impegni che giornalmente ci aspettano al varco.

I carboidrati sono fondamentali per la dieta

Carboidrati-per dimagrireVi sono vari carboidrati che sono ricchi di nutrienti e di fibre. Fra questa ampia scelta vi sono i fiocchi d’avena, che hanno il dono, essendo portatori sani di fibre solubili, di mantenere il più a lungo possibile alto il nostro senso di sazietà. Quindi va bene il riso soffiato. È anche da riportare che sono innumerevoli gli studi che hanno attestato come questo alimento sia molto utili per perdere peso, proprio perché riesce a far bruciare il grasso addominale, quello che si accumula tanto sulla pancia quanto su gli organi interni, ed è quello poi più difficile da mandare via.

Altro tipo di carboidrato utile per dimagrire è il fagiolo, che è indicato anche per risolvere problemi di digestione. I fagioli contengono anche ferro e proteine. Altro cibo sono il grano in chicchi. Utilizzati un tempo in forma quasi esclusiva dai vegetariani, oggi incominciano a riscuotere sempre più attenzione per il loro contenuto di vitamine del gruppo B, zinco, magnesio, ferro e fibre.

Anche la quinoa è perfetta per perdere peso ed è colma di amminoacidi essenziali che servono per avere muscoli magri, oltre a favorire le tempistiche per bruciare i grassi. Ugualmente le verdure, ricche di elementi essenziali come antiossidanti, di sali minerali, vitamine e fibre, appartengono alla categoria dei carboidrati, senza poi dimenticare che, rientra nella categoria dei carboidrati, anche la frutta.

Per perdere peso ci sono gli integratori che aiutano

Dimagrire non vuol dire, quindi, far scomparire dalla propria tavola i carboidrati, come non è proibito mangiare pasta se si vuole perdere peso. Significa molto semplicemente mangiare un buon piatto di pasta integrale, che ci fornirà anche la possibilità di sentirci maggiormente sazi grazie alla presenza delle fibre.

Anche il riso integrale assolve appieno questo scopo, essendo a lento assorbimento. Per evitare possibili picchi glicemici che favoriscono il senso di fame, possiamo ricorrere ad un gustosa insalata di orzo. Come è chiaro, non è assolutamente necessario fare dei tagli drastici nei confronti dei carboidrati per dimagrire, basta semplicemente avvantaggiare quelli che sono maggiormente ricchi di fibre.

Per dimagrire si deve impostare una corretta alimentazione, alimentazione che deve fornire tutti gli elementi che necessito per il buon funzionamento del nostro organismo. Al fine di raggiungere vincenti al nostro obiettivo, è anche necessario impegnarsi in una attività fisica, come è pure utile farsi aiutare dagli integratori, che potranno favorire, grazie alla loro composizione, la nostra perdita di peso in maniera naturale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

dodici + 15 =